La DECADENZA di un mondo, interamente volto a tutto ciò che lo annienterà…

DECADENZA

di CALOGERO MAZZA

Photo by Ismael Sanchez on Pexels.com

Nessuna libertà

fra i sentieri di questo infame mondo

magari un filo d’erba 

sfiora petali

toccati da aliti di venti intossicati

uccelli cadono

dai loro voli

sui parabrezza delle macchine

dio sta perdendo lo scettro

di un decadente regno

in una briscola

cedendo la mano volontariamente

case abbandonate mostrano

ante spalancate

bocche che chiedono pane

senza denti

persi in una guerra

una delle tante

in nome di un dio

uno fra quelli seduti in fondo alla sala

che aspetta per spegnere le luci

quando l’ultimo andrà via

nessuna pietà

fra i vicoli di biechi destini

uno straccio copre lividi violenti

dentro pozze di fango

coscienze dal profumo di morte

puliscono il ventre

e amorfi cuori

aspettano parole di miele

che arriveranno in barattoli colmi di vermi.

4 pensieri su “La DECADENZA di un mondo, interamente volto a tutto ciò che lo annienterà…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...